Il sonno che cura

Fidia
Categoria: Ambito Eccellenza Informazione Scientifica Tradizionale

Il trattamento dei disturbi del sonno rappresenta una conditio sine qua non per normalizzare i meccanismi di plasticità neuronale alla base dei processi omeostatici e circadiani del sonno e per ripristinare le funzioni “curative” del sonno sul tono dell’umore, sui processi cognitivi ed emozionali nonché sui processi di allostasi.

È proprio questo il razionale su cui il progetto è stato basato, nell’ottica di favorire una cura del sonno che rispecchi sempre di più i cardini della Medicina Circadiana. Inquadrare trattare questo tipo di disturbi nella pratica clinica è di fondamentale importanza non solo per la risoluzione della problematica, ma proprio perché la deprivazione di sonno impatta in primis sulla salute mentale dell’individuo, che è alla base di uno stile di vita di qualità.